PFIZER - VIVERLA TUTTA

 

 

“Viverla Tutta” è una campagna di comunicazione e responsabilità sociale nata nel 2011 e promossa da Pfizer con il coinvolgimento della Comunità Scientifica e delle Istituzioni.  La campagna è rivolta ai pazienti e a coloro che li assistono (caregiver), e nasce con l’obiettivo di offrire un punto di riferimento e ascolto delle loro esperienze di malattia e promuovere l’impiego della medicina narrativa nel percorso di cura.

Negli anni, l’iniziativa si è impegnata a comunicare alle istituzioni e all’opinione pubblica, cercando sempre nuovi strumenti e linguaggi, l’importanza del vissuto personale nel percorso di cura e nella relazione medico-paziente. Nel 2014, dieci storie di Viverla Tutta hanno preso vita grazie ad artisti del fumetto e sono state pubblicate nel volume “La vita inattesa”. L’intensa collaborazione con la comunità scientifica e le istituzioni, fin dalla nascita della campagna, ha permesso di lavorare ad un protocollo di studio, siglato da un Comitato Scientifico composto da alcuni tra i massimi esperti di Medicina Narrativa in Italia, e dare vita ad una Consensus Conference per l’elaborazione di linee di indirizzo volte a promuovere l’impiego di questo approccio nella pratica clinica e assistenziale nel nostro Paese.

Nell’edizione 2015, quattro di queste preziose testimonianze sono state interpretate attraverso la tecnica del video-storytelling, diventando così quattro toccanti video-racconti, trasmessi sulle reti televisive nazionali per celebrare l’eroismo di chi vive l’esperienza della malattia e per parlare al grande pubblico lanciando un invito a chiunque senta il bisogno di condividere la propria storia.

Giovanna, Annalisa, Debora e Marisa sono così le ambasciatrici di coraggio, speranza e determinazione della Campagna “Viverla Tutta” 2015. Il racconto delle protagoniste e la tecnica del video-storytelling hanno permesso di trasformare un evento negativo, portatore di dolore e solitudine, in un vissuto costruttivo e condiviso, utile e prezioso per tutti coloro che si trovano a dover lottare ogni giorno contro un male inaspettato.

Da ottobre a novembre 2015 la campagna ha presto vita, oltre che sulle reti televisive Mediaset, sulla stampa e sul web. Viverla Tutta è inoltre presente su Facebook www.facebook.com/Viverlatutta, un ulteriore strumento a disposizione dei pazienti e di coloro che li assistono.

 

inserisci i 4 video

www.viverlatutta.it