ON THE ROAD ONLUS - TRAIN DE VIE

Il SuperMercato:

progetto di attività cinematografica finalizzata alla realizzazione di un prodotto audiovisivo per la promozione di processi di inclusione sociale dei senza-dimora del centro "Train De Vie" di Pescara

gestito da On The Road Onlus.

La storia di On the Road inizia nel 1990. Era il 1990 e da paesi come l’Albania e la Nigeria arrivavano in numero sempre maggiore donne costrette a prostituirsi sulle strade italiane. La “Bonifica del Tronto” divenne, nel territorio al confine tra Marche e Abruzzo, la “strada” della prostituzione per antonomasia. Un gruppo di amici decise di andare a vedere che cosa accadeva su quella “strada” e di incontrare quelle ragazze per raccogliere le loro storie, la loro sofferenza e, se possibile, portar loro aiuto. Molte di quelle ragazze sono riuscite a liberarsi dallo sfruttamento, a trovare un lavoro e a riappropriarsi del diritto a scegliere la propria vita.

Nel corso degli anni quel primo gruppo di volontari è riuscito a creare una struttura organizzata che, grazie al sostegno economico degli enti pubblici, ha potuto garantire anche l’intervento di operatori professionalmente qualificati.

I servizi, realizzati a livello transregionale, sono:

Per dare risposta ai bisogni specifici del target marginale di cui pullula la Stazione Ferroviaria Centrale di Pescara, l’associazione ha inaugurato nel 2010, a seguito di una proficua collaborazione portata avanti con Ferrovie dello Stato ed Enel Cuore Onlus, il Centro Polifunzionale Train de vie. Il centro si pone come punto di incontro per tutti coloro che, per le più disparate ragioni, sono stati espulsi dal contenitore sociale e si ritrovano, di conseguenza, a transitare e vivere negli augettiani non-luoghi della città.

Il ventaglio di risposte e opportunità messe a disposizione prevede un servizio igienico, ristoro, lavanderia, docce, ricarica cellulari, distribuzione di vestiti, infermeria, e, per ciò che attiene la sfera d’integrazione sociale, consulenza psicologica e legale, counseling, segretariato sociale, assistenza sanitaria e orientamento nella ricerca del lavoro. Allo scopo, inoltre, di utilizzare la fruizione culturale come stimolo alle risorse personali e riscatto individuale e sociale, gli operatori predispongono laboratori didattici e creativi.

Il SuperMercato è una docu-fiction che si sviluppa sull'impianto della commedia.

Racconta la storia di un gruppo di senza dimora che frequentano il centro polifunzionale Train De Vie di Pescara e che, coinvolti in un laboratorio cinematografico sulla messa in scena de "I Soliti Ignoti", realizzano un film.

Nella vicenda filmica (film nel film), il gruppo di "sventurati", per dare una svolta alla loro vita di stenti, decide di tentare il grande colpo al supermercato, presso il quale si "rifornisce" quotidianamente, svuotandolo passando per la cassa. L'idea del colpo, molto fantasiosa, si rivelerà uno stratagemma possibile per risolvere il problema della crisi, insinuandosi come un virus nel sistema economico.

 

www.ilsupermercatofilm.it