EXPO - Rapporto di Sostenibilità

 

Expo Milano 2015 è la prima Esposizione Universale ad essere raccontata attraverso la redazione di un Rapporto di Sostenibilità: in questo modo si è colta l’occasione di descrivere in modo organico, chiaro e trasparente le azioni svolte e i risultati raggiunti sotto il profilo economico, sociale ed ambientale, anche attraverso il coinvolgimento e il contributo dei numerosi Stakeholders coinvolti.

Le prime due edizioni del Rapporto sono state pubblicate rispettivamente nel 2013 e 2014, secondo lo schema proposto dalle Linee guida del Global Reporting Initiative (GRI- G4).

L’ultima pubblicazione sulla Sostenibilità di Expo Milano 2015, intitolata “Il Mosaico della Sostenibilità” invece, anche al fine di arrivare all’uscita prima della fine del semestre espositivo, , ha seguito una logica di rendicontazione focalizzata sulle azioni realizzate e gli indicatori più rilevanti in relazione allo svolgimento vero e proprio di un evento, come: il recupero di cibo, la gestione dei rifiuti, l’accessibilità, la mobilità, l’inventario delle emissioni di CO2, il sistema di gestione ambientale, la comunicazione ed i progetti speciali.

In tutte le edizioni, si è sempre dato spazio anche ai Partecipanti all’Esposizione mettendo in risalto il loro impegno rispetto alla sostenibilità. Nelle prime due edizioni sono state inserite delle schede sui Partner di Expo Milano 2015 e nell’edizione 2015 le soluzioni adottate dai Player del Programma“Towards a Sustainable Expo”, organizzato in collaborazione con il Ministero dell’Ambiente.