BANCA ETICA - LA RENDICONTAZIONE INTEGRATA IN BANCA ETICA E’ SOCIAL

Fin dalla propria nascita Banca Etica ha interpretato i propri strumenti di rendicontazione sociale non come esclusivamente volti a comunicare all'esterno le buone prassi sviluppate, ma anche per condividere con i propri portatori di interesse la qualità delle politiche intraprese ed impostare eventualmente meccanismi di miglioramento. Negli ultimi anni in particolare Banca Etica ha sviluppato un profondo percorso di riflessione finalizzato alla dotazione di strumenti di rendicontazione sociale sempre più trasparenti ed efficaci.

Nell'ambito di questo percorso dal 2013 Banca Etica ha sviluppato il proprio Bilancio Sociale 2.0: tale progetto è strutturato tramite un canale online (http://bilanciosociale.bancaetica.it), che permette la comunicazione degli impatti sociali e ambientali sviluppati nel corso dell'anno in modo immediato, condiviso e trasparente. La scelta di realizzare un Bilancio Sociale 2.0 si inserisce nella strategia più ampia di Banca Etica di sviluppo della multicanalità, intesa come strumento per rendere i propri servizi sempre più accessibili e fruibili, sfruttando le potenzialità di dialogo offerte dal web 2.0.

Il sito del Bilancio Sociale 2.0 dà la possibilità al lettore di selezionare il profilo di stakeholder di proprio interesse, differenziato per collaboratore, cliente, socio, istituzione finanziaria, fornitore, collettività e ambiente: sulla base della scelta effettuata, è possibile visualizzare gli indicatori sociali ed ambientali più rilevanti per l'area di interesse selezionata. Vengono individuati in particolare 40 indicatori, classificati in base alle 7 categorie di stakeholder con i quali Banca Etica si relaziona. Per ciascun stakeholder si dà ampio spazio anche agli obiettivi prefissati per l'anno in corso ed al grado di raggiungimento degli obiettivi posti l'esercizio precedente.

La versione del Bilancio Sociale 2014 è caratterizzata dall'ampliamento del perimetro di rendicontazione all’Area Spagna, data la recente apertura della filiale di Banca Etica a Bilbao, e dall'aumento degli indicatori di impatto sociale ed ambientale individuati per ciascun portatore di interesse. A beneficio dei soci e clienti spagnoli, sempre dal 2014 lo strumento è disponibile anche in lingua spagnola tramite il canale http://balancesocial.fiarebancaetica.coop 

Il Bilancio Sociale 2.0 è stato studiato per consentire la massima fruibilità e accessibilità dei dati e per favorire l'interazione con il lettore, grazie a un’architettura web 2.0 interattiva e dinamica: ogni sezione, infatti, è condivisibile sui principali social network ed è commentabile; tale ultima caratteristica è particolarmente valorizzata da Banca Etica, in quanto permette lo sviluppo di un confronto con i lettori volto rendere più trasparente e migliorare il proprio modello di rendicontazione sociale e in generale di responsabilità sociale interna.

 

 

http://bilanciosociale.bancaetica.it

www.bancaetica.it/git