A2A - PROGETTO SCUOLA

 

Nel mese di aprile 2015 le classi delle scuole dell’infanzia, primaria e secondaria di primo grado di Como

sono state coinvolte in un’iniziativa, promossa da A2A, Aprica e Comune di Como, in collaborazione con il

consorzio Filodoro e Corepla, con lo scopo di promuovere la raccolta differenziata del PET (la plastica

utilizzata per le bottiglie delle bevande), dalla quale oggi si possono ricavare tessuti di pregio che vengono

poi trasformati in abiti di alta qualità.

I ragazzi hanno raccolto le bottiglie di PET nelle loro classi e, usando la fantasia e impiegando materiali di

riciclo, le hanno “vestite”. Nel corso dell’evento di premiazione, tenutosi lo scorso maggio, sono stati

consegnati anche i primi 100 giubbini ad alta visibilità, anch’essi realizzati con il PET riciclato, che

indosseranno gli operatori ecologici di Aprica che lavorano in città.

Si è inoltre svolta una sfilata di moda organizzata dagli studenti del Setificio e dell’istituto Ripamonti di

Como: nel cortile antico di palazzo Cernezzi hanno sfilato le studentesse indossando capi confezionati con

tessuti ottenuti dal Pet selezionato dagli impianti Corepla, riciclato dall’azienda Dentis e filato da

Sinterama, detentrice del marchio Newlife. Nel cortile erano anche esposte alcune opere realizzate in Pet

dall’artista biellese Danilo Marchi, presente alla festa.

L’iniziativa ha visto la partecipazione di 3.781 studenti di 11 istituti comprensivi comaschi; sono state

raccolte 41.551 bottigliette di Pet e inviate per il concorso 261 fotografie di bottigliette “vestite”.

Il progetto è stato un esempio di sinergia positiva tra enti locali, imprese e aziende e consorzi impegnati

nella filiera dei rifiuti.